Javascript DHTML Drop Down Menu Powered by dhtml-menu-builder.com

PROROGA DEL SECONDO "PIANO CASA" DEL VENETO

Con la L.R. n. 30 del 30.12.2016 il Consiglio Regionale del Veneto ha approvato la proroga del Piano Casa al 31 dicembre 2018. Con l’occasione il Consiglio Regionale ha anche chiarito che è consentita la deroga alle distanze minime contenute nei regolamenti edilizi comunali, ma non a quelle previste dalle norme statali.

Il Piano Casa consiste in un insieme di provvedimenti legislativi e di incentivi economici per consentire l’ampliamento di abitazioni e immobili a uso diverso da quello residenziale, da effettuare in deroga a strumenti urbanistici e regolamenti edilizi vigenti, per un periodo limitato nel tempo.
Gli interventi trattati nel "Piano Casa" sono:
- l'ampliamento degli edifici a destinazione residenziale, che possono usufruire di un bonus volumetrico del 20% o del 30% se si ricorre alle fonti rinnovabili;
- l'ampliamento degli immobili non residenziali;
- la demolizione e ricostruzione degli edifici residenziali, che possono essere riedificati, ricorrendo esclusivamente alle tecniche della bioedilizia, con un premio di cubatura del 40% o del 50% in caso di ricomposizione planivolumetrica con forme architettoniche diverse;
- la demolizione e ricostruzione degli edifici non residenziali, per i quali valgono le stesse percentuali di ampliamento ammesse sul residenziale;
- la riqualificazione delle strutture turistiche.

Per scoprire l'intervento più adatto alle vostre esigenze vi invitiamo a contattarci per concordare un appuntamento.

CONTATTI

ENGGARD

Via San Francesco n. 54/6 - 31010 Farra di Soligo (TV)

Tel 0438 900314 info@enggard.it

ULTIME NEWS

INCENTIVI 2018: ECOBONUS e SISMABONUS

INCONTRO INFORMATIVO A PIEVE