Javascript DHTML Drop Down Menu Powered by dhtml-menu-builder.com

BONUS ARREDI

I contribuenti che fruiscono della detrazione per interventi di recupero del patrimonio edilizio possono fruire di un’ulteriore riduzione d’imposta per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe energetica non inferiore alla A+ (A per i forni), per le apparecchiature per le quali sia prevista l’etichetta energetica, finalizzati all’arredo di immobili oggetto di ristrutturazione. La detrazione, che va ripartita in dieci quote annuali di pari importo, spetta sulle spese sostenute dal 6.6.2013 al 31.12.2018 ed è calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 10.000 euro.
A titolo esemplificativo, rientrano tra i mobili agevolabili letti, armadi, cassettiere, librerie, scrivanie, tavoli, sedie, comodini, divani, poltrone, credenze, nonché i materassi e gli apparecchi di illuminazione che costituiscono un necessario completamento dell’arredo dell’immobile oggetto di ristrutturazione. Non sono agevolabili, invece, gli acquisti di porte, di pavimentazioni, di tende e tendaggi, nonché di altri complementi di arredo.
Il contribuente, per avvalersi del beneficio fiscale, deve eseguire i pagamenti mediante bonifici bancari o postali, indicando codice fiscale del beneficiario e partita iva o codice fiscale del venditore. La detrazione è collegata agli interventi: di manutenzione ordinaria o straordinaria, di restauro e di risanamento conservativo o di ristrutturazione edilizia, effettuati sulle parti comuni di edificio residenziale e su singole unità immobiliari residenziali, ecc.

CONTATTI

ENGGARD

Via San Francesco n. 54/6 - 31010 Farra di Soligo (TV)

Tel 0438 900314 info@enggard.it

ULTIME NEWS

INCENTIVI 2018: ECOBONUS e SISMABONUS

INCONTRO INFORMATIVO A PIEVE